Archive for the 'Ubuntu' Category

Pre-talk LinuxDay 2010

Facendo qualche esperimento con Wine…

 

Photoshop... sì, proprio lui

…si arriva a grandi risultati!

Non mancate al Talk:

Wine,
i programmi di Windows senza Windows!

Al cinema? No. A Gardaland? Nememno, ma…

al LinuxDay 2010
Sabato 23 ottobre, anche a Pisa, Dipartimento di Informatica
Tutto quello che volevate sapere qui.

Annunci

Quando vedi nero

Se non trovi i driver giusti, se volevi mettere quelli proprietari, se li hai messi e hai fatto casino, se un aggiornamento ha sputtanato tutto, ma non proprio tutto, puoi provare a salvarti andando in un altra sessione (Crtl+Alt+F1), loggarti e dare:

# apt-get install xserver-xorg-video-nv (se non ce l’hai già)

# rm /etc/X11/xorg.conf
# /etc/init.d/gdm restart

(da root, metti un sudo davanti ai comandi se ti logghi come utente normale) 😉

Tanto rumore per nulla

Di ritorno un po’ su Ubuntu a smanettare per far pulizie estive ti installo Ubuntu-Tweak (e che belle pulizie: di cache, di vecchi kernel, etc.), ma ecco che tra un clean e un purge ti trovo…

Non si tratterà mica di un’utility per utonti per spostare i bottoni e metterli addirittura come si vuole?

A saperlo prima quanti flame e quanti liti in meno! Insomma, sappiate tutti che se non vi piacciono lì dove sono ubuntu-tweak fa questo e altro 😉
Che aspettiamo a inserirlo almeno nei repository ufficiali? Per non dire di default proprio.. o almeno un centro di controllo più compatto? Che di fare la caccia al tesoro quando vuoi cambiare il tempo prima di entrare in stop o la richiesta password dopo il salvaschermo dopo un po’ stanca.

Ubuntu colors

Certo tutti stravedono per Homosapiens, e anche a me non dispiace; ma i temi che considero fighi sono quelli lontani dal marroncino… 🙂

Docky con Metacity composite

Su, chi lo vuole alzi la mano! Continua a leggere ‘Docky con Metacity composite’

il Koala sul MacBook

Ora ci vive con successo!
Il mio modello è un MacBook 5 in alluminio, il supporto è quasi totale (ancora non mi sono arrischiato a usare gli input da 3 e 4 dita con il trackpad), ma ogni cosa a suo tempo 😉

Continua a leggere ‘il Koala sul MacBook’

X bugs

Sì, lo so, torno a scrivere per cose del genere:

Segnalarlo a chi?

Xorg è proprio baggato, ma un avvertimento del genere non mette comunque di buon umore.
Schermo a parte ci sono un sacco di belle cose:

  1. Uso Ubuntu da un po’ di tempo – con successo – sul MacBook (avevo scritto un post a riguardo, ma è rimasta una bozza: la pubblicherò un giorno, forse 🙂 )
  2. su Ubuntu uso – con piacere – Google Chrome – ha delle estensioni favolose, e anche senza è veloce e simpatico 😉
  3. nonostante gli ultimi inquietanti allarmi riguardanti il server X scrivo rilassato 🙂
  4. Ho scoperto che posso scrivere in LaTex ! (e ciò e meraviglioso)
  5. ho fatto una mia paginetta su poisson (il wiki degli studenti di matematica)
  6. se provo a mettere il corsivo con il Ctrl mi apre la finestra dei developer-tools (ma, va beh…)

Ho cazzeggiato abbastanza: torno a studiare che è meglio! 😀