Archive for the 'Linux' Category

il mio nuovo Eee PC

È lui, è senza sistema operativo (risparmio fino più di una cinquantina di €), con Ubuntu su: installando il driver per la wireless (che Ubuntu trova e installa da sé dal suo Driver Aggiuntivi) va tutto al primo colpo: Webcam, microfono, tasti volume, retro illuminazione, stop, spegni wireless, play pausa, successivo, etc.
La batteria sembra essere fedele alle 5 ore, senza wireless forse anche di più.
Ho provato anche l’uscita esterna video sulla Tv di casa LG 42pollici: favoloso!

Funziona anche il tasto per attivare il tastierino numerico, non vanno quelli per cambiare la modalità del processore e uno switch in alto a sinistra che dovrebbe spegnere il wireless e attivare una modalità basso consumo: per questi devo ancora cercare se esistono i driver.

L’ho acquistato dopo averlo scoperto qui, e l’ho acquistato tramite il link che trovate nell’articolo (su ePrice, che l’ha mandato con 3€ ad un negozio a Firenze, dove è possibile pagare in contanti alla consegna).

Dimenticavo: Compiz funziona alla grande!
Devo fare ancora un po’ di test con powertop e sperimentare eventuali ottimizzazioni per la batteria 😉

Infine voglio ringraziare Tommy e Vale che, dopo averlo visto, ne hanno subito comprato uno a testa! 😀

Una scelta è possibile!… a proposito: http://www.google.com/nexus/ 😉

Annunci

Pre-talk LinuxDay 2010

Facendo qualche esperimento con Wine…

 

Photoshop... sì, proprio lui

…si arriva a grandi risultati!

Non mancate al Talk:

Wine,
i programmi di Windows senza Windows!

Al cinema? No. A Gardaland? Nememno, ma…

al LinuxDay 2010
Sabato 23 ottobre, anche a Pisa, Dipartimento di Informatica
Tutto quello che volevate sapere qui.

Quick nerd news

In questi giorni ho iniziato a litigare sempre più con Mac, perché:

  • non ha ssh-copy-id
  • TextEdit può convertire in HTML (sì, figo) solo che deve avere un bug enorme, perché se copio/incollo del testo nel documento, se non ha lo sfondo perfettamente bianco, appena salvo lui setta da solo lo sfondo del file html a #000000 (a nero insomma)
  • iTunes ha sbagliato a scrivere le ultime 3 tracce di un CD: si sentono a tratti -> non si sentono
  • OS X NON ha un gestore di pacchetti (e questo lo sapevo, ma non sapevo quanto potesse essere utile)

Ho quindi cercato di sopperire a qualche mancanza:

  • ho installato un gestore di pacchetti: Homebrew

(scoperto da questo topic che seguivo da un po’ -archlinux guarda caso) – per ora ho levato MacPorts e ne sono contento (anche se lo uso solo da 2 orette)

  • ho copiato/incollato in /usr/bin ssh-copy-id da Ubuntu Linux

E così, per ammazzare il tempo, ho scoperto che guardando un programma (annozero ad esempio) potete andare su Google e cercare #annozero site:twitter.com e vedere gli aggiornamenti in tempo reale (o quasi) cioè tutto quello che la gente tweetta e commenta a riguardo: è come guardare la tv tutti assieme 🙂

Al prossimo aggiornamento!

Quando vedi nero

Se non trovi i driver giusti, se volevi mettere quelli proprietari, se li hai messi e hai fatto casino, se un aggiornamento ha sputtanato tutto, ma non proprio tutto, puoi provare a salvarti andando in un altra sessione (Crtl+Alt+F1), loggarti e dare:

# apt-get install xserver-xorg-video-nv (se non ce l’hai già)

# rm /etc/X11/xorg.conf
# /etc/init.d/gdm restart

(da root, metti un sudo davanti ai comandi se ti logghi come utente normale) 😉

Tanto rumore per nulla

Di ritorno un po’ su Ubuntu a smanettare per far pulizie estive ti installo Ubuntu-Tweak (e che belle pulizie: di cache, di vecchi kernel, etc.), ma ecco che tra un clean e un purge ti trovo…

Non si tratterà mica di un’utility per utonti per spostare i bottoni e metterli addirittura come si vuole?

A saperlo prima quanti flame e quanti liti in meno! Insomma, sappiate tutti che se non vi piacciono lì dove sono ubuntu-tweak fa questo e altro 😉
Che aspettiamo a inserirlo almeno nei repository ufficiali? Per non dire di default proprio.. o almeno un centro di controllo più compatto? Che di fare la caccia al tesoro quando vuoi cambiare il tempo prima di entrare in stop o la richiesta password dopo il salvaschermo dopo un po’ stanca.

Mele e patch

Oggi aggiorno un po’ e che ti trovo..?

È bello quando si collabora ad un progetto open source allora 🙂 meno male che anche Apple si dà da fare (almeno pare) eppure non faccio in tempo a restar sorridente che iTunes inizia a fare le bizze! Per certi versi inizio a pensare che faccia davvero schifo come player: uno dei programmi più lenti su OSX (chissà altrove!), da mesi sincronizza il 50% delle copertine sull’iPod a caso… ehi, ma si scherza? XD

Aspettiamo una versione di Banshee funzionante (che si avvii perlomeno) e come diceva qualche livornese ti vo nel c*** e porto 3! 😀

Snippets

Velocità

Vediamo come velocizzare la scrittura del codice:

  1. Cercatevi, trovatevi, e usate il vostro editor preferito (o i vostri preferiti) 🙂
    – i migliori all’inizio sono quelli veloci e semplici.
    Per intenderci quelli che si aprono in meno di un secondo e che non sono pieni di tasti e icone che non sapete che fanno.
  2. Imparate a usare le Snippets
    Le snippets sono dei frammenti di codice ch eil vostro editor riconoscerà e finirà di scrivere lui!
    Ad esempio, se state scrivendo codice C con gedit non ci sarà bisogno di scrivere tutte le volte
    #include <stdio.h>;
    ma basterà battere
    Inc e poi premere il tasto Tab
    l’editor vi inserirà automaticamente
    #include <file.h>;
    così dovrete solo modificare il nome della libreria da includere.

Continua a leggere ‘Snippets’