Altro presente, altra riflessione

Bene, dato che il MacBook prima del 16 non arriva, medito per qualcosa che mi distolga un po’… nel frattempo…

E… Tadaan: lui, l’iPhone.
Sapete che ho già espresso qualche opinione a riguardo, e qualcuna sulle papabili alternative. Ma io continuo a non vederle.
Avete qualche giorno per commentare con link a foto e articoli su telefoni alternativi.
Convincetemi a desistere, tanto chi fa il contrario c’è già…

Ps: ispazio mi ha aperto un mondo, apritemene qualcun altro… 😀

Annunci

3 Responses to “Altro presente, altra riflessione”


  1. 1 BoySka 5 ottobre, 2008 alle 12:06 pm

    L’iPhone e’ una cagata. L’ho provato, ho chiesto anche ai possessori (fosse che “alla lunga” diventa comodo), ma niente: e’ un mattone inutile. Occupa come un palmare ma ha 1/10 della potenza di un palmare, ha le funzioni di un cellulare ma ci metti il triplo ad utilizzarlo grazie a quella genialata del touch (che rallenta infinitamente molte cose, pur velocizzandone alcune altre che l’iTouch non fa). Come potenza e’ ridicolo, qualsiasi cellulare dai 70 euro in su va meglio; come usabilita’ lascia molto a desiderare, a partire dal modo in cui si sblocca; come mp3 player e’ decisamente ingombrante se confrontato con un qualsiasi creative/iPod/altro.
    Se proprio ti piacciono cose fatte in questo stile, ti consiglio un palmare VERO o uno smart-phone: magari anche quelli sono un po’ ingombranti, ma almeno dispongono (spesso) di una vera tastiera, di un sistema operativo completo e personalizzabile; di un browser che supporta flash; di uno slot per le SD. Davvero non ho capito l’iPhone a quale esigenza risponde.

  2. 2 Gimmy 5 ottobre, 2008 alle 3:47 pm

    L’esigenza è un nuovo telefono.
    E vorrei cogliere l’occasione per qualcosa di serio, magari un bel palmare. Ma il punto è che anch’io l’ho provato, e i possessori che lo usano alla lunga dicono che è fantastico.
    Allora dico, Aspetta: vediamo le alternative.
    Ma quello che trovo sono solo rumors di smart-phone con Linux. E dove li trovo? Alcuni devono sempre uscire…
    I modelli che trovo e valuto rientrano sempre in una di queste due categorie:
    1) Con Windows Mobile (neanche a parlarne)
    2) Lentissimi. Proprio… lentissimi!! Dal Freerunner a quelli della nokia, tutti battono le lumache. Ho visto i video su YouTube: i tempi di attesa sono scandalosi, se paragonati a quelli dell’iPhone.
    Se poi prenderò davvero un MacBook è il miglior telefono da sincronizzare.
    Semplicemente l’iPhone è lì, e può fare tutto.
    Il sistema personalizzabile, beh, non penso che mi spingerei comunque oltre quello che si può fare sull’iPhone: più di installare qualsivoglia applicazione e cambiare tema e sfondo…
    La tastiera funziona benissimo.
    Il supporto flash serve a poco: YouTube c’è già, e poi l’arrivo è imminente-> http://www.spaziocellulare.com/ispazio/2008/09/30/finalmente-e-in-arrivo-il-supporto-al-flash-sugli-iphone/
    Lo slot per le SD… beh: quando hai 8 o 16Gb di spazio che te ne fai di uno slot SD? 🙂

    Comunque appena lo riavrò per le mani valuterò molto attentamente la tastiera e la velocità, che ora come ora ricordo essere più che soddisfacenti.

  3. 3 BoySka 15 ottobre, 2008 alle 10:21 am

    rispondo molto in ritardo (mi ero scordato di controllare), ma eccomi qua. Hai senz altro ragione nel dire che le alternative (specie opensource scarseggiano), ma il punto e’ che l’iPhone e’, nel bene e nel male, unico nel suo genere.
    La maggior parte degli oggetti con cui lo compari sono dei *palmari* a tutti gli effetti. L’iPhone e’ un cellulare “carrozzato” [ma neanche tanto, basti pensare alle scarse funzionalita’ di telefonia (msn, video con la fotocamera, ecc)].
    Il commento su windows mobile, poi, non lo comprendo: innanzitutto perche’, come tutti i dispositivi embedded, windows mobile, benche’ non eccezionale, assolve il suo compito; in secundis perche’ quasi sempre e’ possibile installare linux su palmari windowsmobile.
    Le SD, poi, sono comodissime per mandare dei dati ad una persona: non sembre e’ possibile/semplice/comodo configurare un computer per connettersi all’iPod. Considerando che le SD non raggiungono i 10euro/GB, e’ certo molto comodo averne una da usare per mandare o ricevere dati a una persona, oppure per sfruttare l’ampio schermo per vedere le foto fatte con una macchina fotografica, o semplicemente per copiarle sul capiente HD che l’iPhone ha.
    La mia idea e’ che magari il flash non e’ indispensabile per la vita, e magari nemmeno uno slot sd, e magari nemmeno poter fare i video, o nemmeno una tastiera; ma se mi trovo a spendere cosi’ tanti soldi, perche’ non averli, se posso? E soprattutto, magari queste cose non sono necessarie, ma allora non ho capito cosa mi offre l’iPhone in piu’ di un cellulare: come dici tu, cerchi qualcosa di serio…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: