Scioperi?

Oggi l’ho persa.

Si potrebbe iniziare così questo post, si potrebbe dire così, ma si potrebbe anche non rendere un’idea chiara. Allora spieghiamo tutto.

Oggi ho detto davanti a 500 (-“No, Gimmy era meno…” – “d’accordo: 400” – “Gimmy… ” – “ok ok: facciamo 300”), insomma, davanti a un po’ di alunni del mio istituto oggi ho detto ad alta voce uno di quei commenti che spesso si fanno con l’amico o il compagno, o con la prof, quando una mattina, da un giorno all’altro, vi ritrovate in 10 in classe e ci si chiede quale potente virus ci sia in circolazione.

Qualcuno ha pensato (si: perché qualcuno per primo l’avrà pensato), che la riforma dei debiti e dei rimandi a Settembre non gli piace. Per carità. Ognuno pensa quel che vuole: ci mancherebbe altro. Ma dal momento che uno non è d’accordo, che si fa?

  • Se ne parla, se ne discute?
  • Si cerca di farsi sentire, di discuterne con la gente più grande, più anziana di noi (che di sicuro qua in Italia non manca)
  • Si fanno proposte per farsi sentire: cartelloni, post sui blog ( 🙂 ), raccolte di firme, propaganda, controinformazione….

No.

E poi un’ideona, un lampo di genio: Si sciopera.

Scioperare?

Ebbene sì: Scioperare.

Benissimo: spargiamo voce. “A noi alunni non piace studiare” (innegabile per molti) “dunque ci si accontenta di copiare du’ cose e si spera di passare l’anno… ma se ci dite che noi bisogna studiare seriamente e che se no si boccia, allora NO, non ci va affatto bene, e dunque-> si Sciopera”

Sono girati un sacco di messaggi e volantini con il famoso “Elenco degli Scioperi”.

Ma chi l’ha scritto? Non c’è nessuna firma, eppure qualcuno l’avrà scritto.. o no?

Ma allora firmati! Non lo so: mettici Nome e Cognome, anche inventati, tipo un “Nino Picci” o un “Nano Sette”… così tutti si capisce che era uno scherzo e finisce lì.

Ma metticelo: se no poi qualcuno ci casca, e crede che si scioperi davvero. 😀

Perché lo so che te che scrivi i volantini, e tu che fai gli scioperi non sapete neanche cosa sia uno sciopero. Ma neanche di lontano. Come Craxi dovrebbe andare a cercare sullo Zingarelli (no, non si mangia: è un vocabolario) il termine “onesto”, tu dovresti cercarti “sciopero”.

Ma siccome, lo so, sei pionzo, te lo scrivo qui:

“Per sciopero si intende l’astensione collettiva dal lavoro di lavoratori dipendenti allo scopo di rivendicare diritti o per motivi salariali”

E mi fermo qui perché so che più di tanto non ce la faresti a leggere, figuriamoci poi sul dizionario, che è scritto tutto piccino….

Ora risulta chiaro che quello che volevi fare te era tutto, Tutto… fuorché uno sciopero.

Perché:

  1. Non c’è nessun lavoro;
  2. Non c’è nessun diritto da rivendicare;
  3. ..e tanto meno un salario (no, non si mangia neanche questo: il salario sarebbero gli €uri, come li chiami te)

A questo punto si torna alla domanda iniziale: quale contagiosa influenza colpisce i poveri studenti?
Nessun Virus. Nessuna Influenza.

Solo ignoranza.

Peggio di qualsiasi infezione.

Mancanza di attenzione, di voglia, di idee. E quando mancano le idee, pur di averne qualcuna in prestito, qualsiasi idea fa comodo.

Per nascondercisi dietro: così non bisogna produrne di nostre.

“Farò come lui” -> perché lui fa così. Non si ha più nulla sopra il collo, in mezzo alle spalle, che ci faccia interagire con il mondo. Abbiamo solo 2 occhi e 2 orecchie, per vedere e sentire passivamente la Scatola della Spazzatura.

Ma come diceva qualcuno: “Dio ci ha dato 2 orecchie e 1 bocca per sentire di più e parlare di meno”.

…e ci ha dato anche miliardi di neuroni, per pensare molto più di quanto si parla e si sente.

Annunci

0 Responses to “Scioperi?”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: